1 Agosto 2019

Vamos…Ibiza y Formentera

Valigia la mano direzione aeroporto! Questa volta ci sta aspettando il nostro volo per le Baleari!! Atterreremo dopo un’ora e mezza di volo ad Ibiza… L’isola della perdizione! 
La nostra prima notte la passeremo a Les figuretes, in un grazioso apartahotel (40€/notte a persona) omaggiati di tapas e sangria la nostra serata proseguirà nei locali del lungomare della baia di figuretes, appena dopo playa d’en bossa.

Al mattino di nuovo pronti, trolley alla mano per volare via mare nella perla delle Baleari : FORMENTERA!
Aqua-bus con 29€ ci porterà in 50 minuti al Porto de la Savina, dove ci aspetterà la nostra “ pandina” ( motorent El pujols 40€/gg) che ci porterà alla scoperta dell’isola! A pochi km dal porto, in una struttura a picco sulla playa di migjorn, ci aspettano le nostre camere. Hostal Santi con la gentilezza del Sig.Fulvio, saranno la nostra certezza per i nostri giorni di vacanza!
“ Incostumati” andremo alla scoperta di playa la savina , piccole baie con un mare cristallino ci accolgono fino alle 20, tra bagni e tuffi, ci sposteremo solo al tramonto alle 21 verso les illetes per prendere un drink al Pirata Kiosk e vedere il Sole che si tuffa nel mare.
La nostra serata proseguirà con la cena di mezzanotte al centro di El pujols a base di calamari e sangria (macondo 25€).

Una nuova giornata inizia e, dopo la colazione in veranda, andremo alla scoperta della spiaggia del Beach club 10.7 proprio sotto il nostro hotel .. ragazzi che mare! Scogliosa ma meravigliosa la platija, nel pomeriggio andremo alla scoperta di cala Saona (un po’ troppo affollata) e faremo una sosta caffè a Sant Francesc, il centro cittadino vicino ad El pujols, nonche capitale dell’isola. Dopo una cenetta a base di paella e sangria ( ovviamente dopo le 23:00, perché si sa, nelle isole si vive con il sole) ci prepareremo per la nostra ultima giornata piena che dedicheremo alla spiaggia di illetes.
Illetes è una riserva naturale, appena subito dopo El pujols, è consigliabile andare presto per parcheggiare (5€) in fondo alla lingua di sabbia, altrimenti (come noi) farete una lunga passeggiata sotto il sole per arrivare a scorgere dei paesaggi mozzafiato con un mare cristallino.

Consigli : portatevi cibo e bevande perché essendo una riserva, tranne che un paio di “kiosk” non troverete granché e i costi sono davvero alti. Portatevi anche un telo per fare ombra perché nelle ore più calde è veramente cocente il sole.

Il nostro ultimo tramonto a formentera lo vedremo dal mirador de la mola, e successivamente vedremo l’imbrunire al meraviglioso faro, che sorge su una scogliera a picco sul mare, un paesaggio mozzafiato che ci ruberà il cuore…
Come di consueto alle 23 sceglieremo il nostro ristorante proprio a la mola, restaurante “ les figuretes ” ottimo pesce, buoni i dolci, salato il conto… ma Formentera non è famosa per essere così economica .. tenete conto che una cena media si aggira ai 30-35€ a persona.
Trolley alla mano, direzione porto! Restituiamo la nostra Panda ( pandà ar mare… scusate ma dovevo scriverlo) e a mezzogiorno arriveremo nella nostra “Eivissa” … ritiro auto (goldcar 40€ /gg), fatto check-in presso il nostro Apartahotel proprio su playa d’en bossa , decideremo di passare il pomeriggio a cala d’hort, dove accompagnati dal suono delle onde e da una chitarra aspetteremo il tramonto! Spettacolare, dicono sia il punto migliore per vedere il sole che prende fuoco. Cena e due passi a la Marina di eivissa, dove c’è vita fino alle 3 del mattino (considerate che siamo usciti dopo mezzanotte).

Il giorno seguente ci avventureremo in una delle calette più belle dell isola: cala comte, affollata ma meravigliosa! Vi consigliamo di prendere un drink al “sunset” … il panorama dalla terrazza è splendido! Dopo una giornata sotto il sole, decideremo, dopo cena di fare un giro a San Eulalia , dista circa 15 km da eivissa, ma non ne siamo rimasti particolarmente colpiti, sembra di passeggiare per la Marina di golfo aranci , principalmente in questa località il target è diverso dal porto, troverete persone di età medio alta e famiglie, pochi locali dove sorseggiare un drink ma in compenso molti ristoranti , dopo un’ora abbiamo deciso di tornare alla Marina fino a notte inoltrata. Sveglia presto (qui le 11 sono le nuove 8) e via al mare a mezzogiorno passato, questa volta andremo a playa les cavallettes, ma visto il vento e il mare agitato, ci sposteremo al Beso Beach, presso “ le salinas “ una delle spiagge più rinomate dell’isola , incredibilmente troveremo un mare simile a quello di formentera, le correnti hanno giocato a nostro favore per questa nostra ultima giornata! Serata tra playa d’en bossa e Les figuretes , ultimi drink e si torna a preparare le valigie per la partenza. I

l nostro viaggio termina con 10/10 di abbronzatura e tante foto da allegare al nostro album dei ricordi !

CURIOSITÀ E CONSIGLI:

Dove dormire:

Hotel : vi consigliamo gli hotel sulla zona Les figuretes oppure zona porto scomodo per il Parcheggio ma alla sera c’è vita fino alle 3!

Trasporti:

Affittatevi auto o moto, a nostro avviso è impensabile muoversi con i mezzi pubblici, alcune spiagge sono lontane dalle strade principali.(non siamo a Londra)

Locali:

Locali : al porto è pieno di locali mentre se volete andare nelle varie discoteche, vi consigliamo di prendere le prevendite in spiaggia dai vari PR , alla porta i costi delle serate sono più alti, in prevendita risparmierete 10-20€ e soprattutto vi proporranno dei pacchetti open bar con ingresso ridotto o omaggio per i vari locali

Riepilogo costi:

Costo 1 settimana (per persona)
50€ volo Ryanair
Ibiza 4 notti in appartamento sul mare 190€ (appartamentos Llevant)
Ibiza affitto auto 40€
Formentera affitto auto 40€
Formentera Hostal santi 3 notti 225€
Costo medio cena : 30€
Costo serata discoteca 40/60€

#PHOTOGRAM

written by Gian&Francy - Posted in #europe

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *