3 Febbraio 2020

Un weekend a Marsiglia

In un Gennaio dal sapore di primavera, partiamo all’alba alla volta della Costa Blu francese… in poco più di un’ora, atterreremo a Marsiglia, da dove partirà il nostro breve tour del weekend!

Atterrati all’aeroporto di Marseille, situato a circa 25 km dalla città portuale, optiamo per il treno (5,20€) che ci porterà in 20 minuti al centro de “la ville”. Posati gli zaini presso il Best Western Bourse Vieux port (70€) proprio sulla Canebiere, la via principale dell città, decidiamo di salire a bordo del noto trenino, che ci porterà alla basilica di Notre Dame de la Garde, passando per la meravigliosa Corniche, via panoramica affacciata sul mare (8€ a/r). Giunta l’ora del pranzo decidiamo di contemplare il panorama davanti a un buon bicchiere di vin blanc, con le moules frites in un localino del porto, per poi proseguire verso il quartiere più antico di Marsiglia: Le Panier. Un vero e proprio museo contemporaneo a cielo aperto: così si presenta questo quartiere tra botteghe antiche e tanti murales, che colorano il dedalo di viuzze che ci porterà a visitare L’ospice de sainte Charité e la Cattedrale de la Mayor. Il sole ci delizierà con il suo spettacolare tramonto sulla banchina del faro, ai piedi del castello. Complici le recensioni di TripAdvisor, scegliamo di cenare presso “la remise”, un grazioso ristorante sito in una della zone più cool della città: pesce fresco, un buon antipasto e il tipico liquore all’anice “Pastis” per poco più di 20€.

La nostra domenica inizierà con un tiepido sole, davanti ad un buon pain au chocolate (dire buono è riduttivo, ma d’altronde si sa che i francesi sono “ forti” con i lieviti!) Terminiamo con un’altra passeggiata a Vieux-Port raggiungendo la riva nuova e un po’ di sano shopping presso la Galeries Lafayette. Passeggiata alla stazione, TGV e di corsa in aeroporto per rientrare a la maison.

Marsiglia è visitabile a piedi in un weekend, offrendo molteplici soluzioni sia per dormire che per mangiare. Sicuramente questa città saprà stupirvi!
Ricordate che…Marsiglia è una città multiculturale: pertanto vi consigliamo di mantenere gli occhi aperti, in particolar modo di sera.


#PHOTOGRAM

written by Gian&Francy - Posted in #europe

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *